Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2014

Matteo Renzi prego per Lei.

Immagine
Gentile Matteo Renzi,
Le scrivo da cittadino, ma anche da fratello nella fede. Immagino non sia facile essere il Presidente del Consiglio in questa Italia con le lenzuola sempre più corte e saccheggiata da anni di cattiva politica. È facile criticare, difficile trovare delle soluzioni.

Quindi da parte mia non tema nessuna critica. Le scrivo per dirLe che prego per Lei. Non sto cercando la notorietà, mi basta quella che ho, del resto scrivo sotto pseudonimo, e non lo faccio per usare la preghiera come pretesto polemico. Lo dice San Paolo nella lettera a Timoteo: è bello per Dio se preghiamo per coloro che ci governano, perché la gente possa vivere con dignità e nella pace.

Prego perché possa essere un grande politico, come quelli che vengono ricordati nella storia, per aver portato una ventata di umanità nella loro nazione e di conseguenza nel mondo. Giustamente come dice Lei, caro Renzi, il politico deve essere un uomo laico e anche se religioso, deve rispondere ai cittadini prima an…

Intervista completa a Eliseo Del Deserto per LifeSiteNews

Immagine
Ieri il sito www.lifesitenews.com ha pubblicato una mia intervista, estrapolando gli interventi più interessanti che sono nati da un lungo dialogo tra me e Hilary Jane Margaret White. Pubblico l'intera intervista sperando possa interessarvi. Le domande della giornalista sono state tradotte liberamente in italiano da me.
Questo il link dell'articolo pubblicato: http://www.lifesitenews.com/news/gay-writer-urges-italians-to-oppose-same-sex-civil-unions-bill

Salve Eliseo! È vero che vuoi mantenere l’anonimato e scrivi il tuo Blog sotto pseudonimo, in ogni caso, puoi aiutarci presentandoti ai nostri lettori?
Eliseo del Deserto è uno pseudonimo che uso per il mio blog e per comunicare attraverso i Social Network (Facebook,Twitter e Gmail). Ho cominciato a scrivere perché avevo bisogno di raccontare quello che stavo vivendo. Non è stata la solitudine a spingermi, piuttosto il desiderio di essere un testimone. Sentivo che il mio modo di vivere la sessualità era una gabbia, ma essendo catt…